top of page

Bonus Psicologo


Chi può richiedere il bonus psicologico

Il bonus psicologico è rivolto a chi soffre di depressione, ansia, stress o altri disturbi psicologici e sente la necessità di parlare con lo psicologo per intraprendere un percorso di psicoterapia psicodinamica. È un aiuto concreto per coloro che desiderano andare dallo psicologo per migliorare il proprio benessere mentale.

Il bonus è disponibile per chi ha un reddito ISEE non oltre 50.000 euro, con specifiche soglie:

  • Per un ISEE fino a 15.000 euro, si può ottenere un bonus fino a 600€.

  • Per un ISEE tra 15.000 e 30.000 euro, il bonus può raggiungere i 400€.

  • Per un ISEE oltre i 30.000 euro, è possibile accedere a un bonus fino a 200€.

Modalità di richiesta del Bonus psicologo

La domanda per il Bonus psicologo deve essere effettuata online attraverso il sito dell'INPS, che fornirà le date per l'invio delle richieste. L'assegnazione segue l'ordine di presentazione delle domande, dando priorità alle persone con reddito ISEE inferiore.

Una volta chiuso il periodo di invio delle richieste, l'INPS stila le graduatorie e assegna ai beneficiari un codice univoco per l'utilizzo del voucher. Il Bonus deve essere usato entro 180 giorni dall’approvazione della domanda, dopodiché il codice scade e le risorse non utilizzate vengono riassegnate secondo la graduatoria.

Come usufruire del Bonus psicologico

Dopo aver ricevuto il codice univoco, il beneficiario può scegliere uno psicologo che partecipa all'iniziativa e usare il codice per fissare il primo appuntamento, iniziando così il proprio cammino verso il benessere psicologico mediante la psicoterapia psicodinamica.

Comments


bottom of page