top of page

Disturbo da Attacchi di Panico

Il Disturbo di panico è caratterizzato da frequenti attacchi di panico inaspettati. L’attacco ha un esordio improvviso poiché irrompe mentre il soggetto sta svolgendo una normale attività e raggiunge la propria intensità in dieci minuti e manifesta sintomi psichici e fisici molto intensi: apprensione acuta, paura incombente, cui si associano sintomi fisici quali dispnea, palpitazioni, cardiopalmo, tachicardia, sudorazione, tremori, sensazione di soffocamento, fitte al torace, nausea o dolori addominali, formicolio, brividi o vampate di caldo, sensazioni di sbandamento o svenimento, senso di estraneità rispetto ai propri pensieri o al proprio corpo; paura di perdere il controllo, di impazzire o paura di morire. La persona affetta da DAP avverte un irrefrenabile bisogno di fuggire via; un impellente desiderio di allontanarsi dal luogo in cui si trova per rifugiarsi altrove. Man mano che i sintomi svaniscono, il soggetto sperimenta un malessere che può protrarsi per ore, caratterizzata da disagio, tensione, sensazione di confusione, scarsa lucidità e debolezza muscolare.

Comments


bottom of page