top of page

Psiche e vissuto corporeo

Il vissuto corporeo riflette le proprie origini e radici profondamente. Il corpo è il luogo in cui perpetuiamo la nostra residenza psichica. Esso custodisce la nostra storia, i ricordi e le ferite, i legami delle relazioni familiari e dell'ambiente di crescita. Esploriamo il nostro corpo in quanto siamo psichicamente immersi in esso, interpretando ciò che accade e interrogandoci sul significato che queste esperienze possono avere, aprendoci a territori inesplorati e sconosciuti. Questo processo amplia la nostra esperienza del Sé.


Il corpo diventa la piattaforma per esperimenti e creatività quando c'è un'integrazione autentica tra mente e corpo. Questo è fondamentale per liberarci in modo genuino verso l'autonomia e l'indipendenza, spingendoci a riflettere profondamente sul presente e sul passato. Superiamo la concezione di eventi casuali e casualità, per riacquistare la capacità di riflettere su noi stessi. Rappresentare psicologicamente l'esperienza somatica, percettiva, emotiva e sensoriale è cruciale per intraprendere un percorso personale carico di significato.

Questo lavoro profondo non si limita a riflessioni superficiali o immediate, ma implica un'elaborazione completa.


Se non elaborati adeguatamente, questi vissuti possono ripetersi sotto forma di esperienze dolorose, scelte errate, ansie e depressioni che causano sofferenza a livello psico-fisico.

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page