top of page

"Mi sento agitato"

Spesso, espressioni come "Mi sento agitato" emergono quando si cerca di descrivere il proprio disagio psicologico. Questo stato di irrequietezza e turbamento può essere un campanello d'allarme che ci spinge a parlare con lo psicologo. La sensazione di agitazione è un sintomo diffuso, che si manifesta non solo negli stati d'ansia e d'angoscia ma anche in una gamma più ampia di disturbi quali quelli dell'umore, attacchi di panico, disturbi alimentari e dipendenze. Le ragioni che possono indurre qualcuno ad affermare "mi sento agitato" sono diverse e complesse, connesse a molteplici sfaccettature della vita quotidiana: da scelte difficili a relazioni interpersonali, fino ad eventi stressanti o traumi. È in questi frangenti che andare dallo psicologo può rappresentare un passo fondamentale verso il benessere.

La psicoterapia psicodinamica, in particolare, si rivela uno strumento efficace per indagare le radici profonde dell'agitazione, offrendo una chance di capire meglio se stessi e di gestire le emozioni disturbanti. Trovare il giusto sostegno psicologico attraverso la psicoterapia può trasformare la frase "mi sento agitato" in un punto di partenza per un percorso di crescita personale e di miglioramento della propria qualità di vita.



Комментарии


bottom of page