top of page

"Non ho voglia di fare niente"

"Non ho voglia di fare niente", questa espressione comune può indicare la presenza di disturbi dell'umore o stati distimici e depressivi. Si osserva un declino nella volontà e nel piacere di iniziare nuove attività o di quelle che prima erano considerate gratificanti. Accanto a questo calo d'interesse si manifesta una tristezza costante, rendendo la vita opaca e priva di stimoli. Questi periodi possono alternarsi a fasi euforiche, con evidenti fluttuazioni dell'umore. Le cause di questi stati emotivi possono non essere subito evidenti e spesso si rende necessario parlare con lo psicologo per comprendere meglio la situazione. La psicoterapia psicodinamica può essere particolarmente efficace nel trattare questi disturbi, e andare dallo psicologo rappresenta il primo passo verso la comprensione e il miglioramento del proprio stato psicologico.

Comments


bottom of page