top of page

Parole, silenzio e ascolto

La comunicazione umana va oltre le semplici parole; diventa un'arte quando abbraccia il silenzio e l'espressione non verbale. Uno psicologo psicodinamico capisce che le parole sono solo la superficie di un mare di emozioni e pensieri nascosti. Attraverso la psicoterapia psicodinamica, queste non-dette verità emergono, permettendo al paziente di esplorare i propri bisogni e aspettative più profonde. Parole e silenzi diventano alleati nel viaggio verso la consapevolezza di sé.

In seduta, uno psicoterapeuta può discernere quando il flusso continuo di parole maschera sentimenti repressi, sostenendo bisogni inconsapevoli. Questo parlare ostacola piuttosto che facilitare la comunicazione. Analogamente, il silenzio non è sinonimo di vuoto; può trasmettere significati profondi ed essere più eloquente di un torrente di parole. La psicoterapia offre un ambiente in cui, in sinergia con il silenzio, le parole possono riflettere verità interne, promuovendo un cambiamento genuino e una maggiore comprensione del proprio sé.

Comments


bottom of page