top of page

Frasi come: "faccio sempre gli stessi errori"; "ma capitano tutte a me"; "faccio sempre così"; "Nessuno mi ama"; "è capitato di nuovo"; " non posso fidarmi perché mi fanno tutti del male"; hanno profonde modalità relazionali apprese nel passate e sono collegati ad esperienze dolorose, dimenticate o non elaborate a livello psichico. Pertanto destinati a ripresentarsi nel qui e ora, fintanto non saranno compresi pienamente. Un'esperienza dolorosa non elaborata psichicamente è, spesso, destinata a ripetersi nel tempo sotto forma di vissuti, scelte, relazioni, sofferenze e sintomi: anziché ricordare l'esperienza vissuta, in quanto non è stata mentalizzata, l'individuo può sentirsi costretto a ripeterne il contenuto, vivendola come attuale nelle relazioni nel qui e ora, senza riuscire a collegarla a quanto accadde nel là e allora. Si tratta di una ripetizione dell'evento traumatico che si riattiva in ogni relazione attuale. Le relazioni e i vissuti attuali risentono dell'eco di esperienze passate. Vissuti, emozioni e relazioni dolorose hanno radici profonde e remote, risalenti ad un passato lontano.





Commentaires


bottom of page