top of page

Quando rivolgersi allo psicologo per l'ansia

Quando richiedere una psicoterapia dei disturbi d'ansia


L'ansia è uno stato fisiologico del tutto normale. I sintomi caratteristici sono quelli degli stati d'allarme e di attivazione vegetativa. Si evidenzia una costante apprensione, preoccupazione, timore e manifestazioni somatiche di vario tipo; di seguito quelli più comuni:

  • cardiovascolare (tachicardia, palpitazione)

  • respiratorie (respiro corto, sensazione di fame d'aria)

  • gastrointestinali (coliti, reflusso gastrico)

  • muscolo-scheletriche (debolezza muscolare, dolori generalizzati)


Disturbo d'ansia generalizzato


Il disturbo d'ansia generalizzato è caratterizzato da un'ansia ricorrente e persistente che si traduce in una continua attivazione somatica e preoccupazione continua e persistente che compromette diversi contesti di vita: sociale, familiare, scolastico, affettivo, relazionale.

Nel disturbo d'ansia generalizzato, l'ansia non è causata da una minaccia incombente, reale o percepita, causata da un oggetto o da una situazione specifica come avviene, invece, nella fobia sociale e specifica.

Il Disturbo d’Ansia Generalizzato è caratterizzato da sintomi d’ansia generalizzati e persistenti indotti dalla preoccupazione eccessiva, in assenza di un pericolo reale. La preoccupazione è sproporzionata rispetto all’impatto o alle probabilità reali degli eventi temuti dal soggetto; è inoltre pervasiva, difficilmente controllabile; assorbe tutte le energie fisiche e cognitive e interferisce con le normali attività della vita quotidiana. Solitamente, il contenuto di tali preoccupazioni si estende per diverse aree tematiche: famiglia; lavoro; salute; progetti futuri. Come anticipato, tale preoccupazione è accompagnata da sintomi ansiosi: irrequietezza, affaticabilità, difficoltà a concentrarsi o vuoti di memoria, irritabilità, sonno disturbato, tensione muscolare. Secondo il DSM-5, i sintomi ansiosi si manifestano per la maggior parte dei giorni e per un periodo di almeno 6 mesi.


Rivolgersi allo psicologo per l'ansia


Quando l'ansia diventa persistente è opportuno rivolgersi ad uno psicologo per l'ansia. Infatti, la presenza persistente dell'ansia può può rimandare ad un disagio interno oppure alla presenza di un tratto ansioso ansioso della personalità.


Post recenti

Mostra tutti
bottom of page