top of page

Trauma e sintomi dissociativi

Quando si parla di disturbi acuti e post-traumatici da stress, è comune che i pazienti esperiscano continui flashback del momento difficile, accompagnati da sintomi dissociativi che complicano la possibilità di processare l'accaduto. Questi sintomi, che si manifestano come una chiara alterazione della coscienza, possono portare a episodi di depersonalizzazione, in cui l'individuo percepisce un distacco dalle proprie sensazioni, azioni, e pensieri, quasi osservandosi dall'esterno.

Inoltre, la derealizzazione può emergere, definendosi come una percezione alterata della realtà circostante, dove il mondo e le persone sembrano irriconoscibili o parte di un sogno. In casi simili, è cruciale parlare con lo psicologo per affrontare questi ostacoli. L'Amnesia dissociativa aggiunge un ulteriore strato di complessità, con l'impossibilità di ricordare informazioni critiche legate al trauma, mentre la fuga dissociativa descrive una situazione in cui il soggetto si allontana da un luogo senza alcun ricordo dell'evento. Questi momenti indicano la necessità di andare dallo psicologo per un sostegno professionale.

Perciò, se questi sintomi risuonano con la tua esperienza personale, considera di avviare una psicoterapia psicodinamica, che ha dimostrato di essere efficace nel trattare tali problematiche. Il supporto di uno psicologo psicoterapeuta qualificato potrebbe essere fondamentale per recuperare il controllo della propria vita e iniziare un percorso di guarigione e comprensione. La salute mentale è un aspetto vitale del benessere generale e cercare aiuto professionale rappresenta un passo coraggioso verso la ripresa.

Comments


bottom of page